Ritrovamenti: Northwoods – Wasteland [Shove/Brigante/Mother Ship, 2018]

Northwoods_Wasteland_cover

Un po' di (post? math? noise? sicuramente metal)hardcore fatto davvero bene. Bella la voce (le urla, ok, che cazzo volete?), belli i riff, gli stop & go, le ripartenze con il gas a mille, i ritmi, i momenti di sospensione e (soprattutto) quelli che fanno tremare i muri. Un disco schiacciasassi. Loro sono i Northwoods, … Leggi tutto Ritrovamenti: Northwoods – Wasteland [Shove/Brigante/Mother Ship, 2018]

FACS – Negative Houses [Trouble in Mind, 2018]

Facs_Negative Houses_cover

I FACS sono i Disappears praticamente (nel senso che sono proprio loro tre: Brian, Jonathan e Noah, meno il fuggitivo Damon Carruesco) e l'unica differenza palpabile è davvero il nome, perché per il resto fanno il solito art rock minimale e oscuro, ossuto, dilatato e musicalmente impegnativo - impegnativo per le orecchie e per i … Leggi tutto FACS – Negative Houses [Trouble in Mind, 2018]

Ritrovamenti: Naxatras – EP [autoprodotto, 2016]

Naxatras_EP

I Naxatras sono una band greca che fa un heavy rock dai tratti psichedelici e spaziali, prevalentemente strumentale. Il disco è di un paio di anni fa, ma è appena uscita una ristampa (non lo so neanche se è una ristampa, potrebbe anche essere la prima stampa su formato fisico, qualcuno conferma?) in edizione limitata … Leggi tutto Ritrovamenti: Naxatras – EP [autoprodotto, 2016]

James Williamson and the Pink Hearts – Riot on the Strip

james williamson and the pink hearts

Questa l'ho già postata dappertutto, ma siccome la sto ascoltando a ruota da ieri pomeriggio, allora forse è giusto che la piazzi pure qui. Riot on the Strip è il ritorno di James Williamson, che io sinceramente avevo perso di vista dall'ultima reunion degli Stooges, ed è il primo singolo estratto dall'album "Behind the Shade", … Leggi tutto James Williamson and the Pink Hearts – Riot on the Strip

Archie and the Bunkers – Songs from the Lodge [Dirty Water, 2018]

Archie and the Bunkers_Songs from the Lodge

È un piacere intimo, viscerale, ascoltare un nuovo disco degli Archie and the Bunkers. Perché quando questi due fratelli di 19 e 17 anni ti afferrano alla gola con quegli inni irresistibili, pestando un organo e una batteria come se fosse una cosa estremamente necessaria - "la cosa da fare" - ti accorgi e ti … Leggi tutto Archie and the Bunkers – Songs from the Lodge [Dirty Water, 2018]