Idles – Colossus

Son tornati gli Idles, finalmente. Per il momento è solo un singolo, ma è un singolo bello pesante. S’intitola Colossus ed è diviso in due parti, diverse ma complementari: nella prima avviene la combustione, lentamente ma con inesorabile ed esplosivo crescendo; poi BOOM, lo scoppio di fragore; posatesi le ultime schegge di rumore, la partenza a razzo, un attacco punk col gas a manetta: fantastica! Tanto il testo della canzone quanto il videoclip, girato da Will Hooper, sono una parodia e un sincero fanculo alle figure eroiche e iconiche (rappresentate qui da Stone Cold Steve Austin, Fred Astaire, Evel Knievel, Gesù, il padre di Joe) che esprimono una mascolinità tossica: un tema, questo della patologia maschilista, che ricorre spesso nella poetica di Joe Talbot, ma che qui viene rappresentato nella sua forma più pregnante e diretta: come un pugno nello stomaco.

Insieme al video, la band ha condiviso sui social il messaggio che potete leggere qui sotto, il quale farebbe pensare che il singolo che stiamo ascoltando sia solo l’antipastino. Attendiamo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.