Repost: Tre Tigri contro Amelie Tritesse split 7″ [autoprodotto, 2013]

tre-tigri-contro-amelie-tritesse_cover

Questo split 45 giri, autoprodotto ed uscito in occasione dello scorso Record Store Day, è il frutto dell'incontro tra due band davvero originali del panorama alternative rock nostrano. Due band venute fuori dal buco del culo della provincia italiana (Teramo, nella fattispecie) per gridare al mondo l'importanza delle periferie nella storia del rock. O anche … Leggi tutto Repost: Tre Tigri contro Amelie Tritesse split 7″ [autoprodotto, 2013]

Repost: Amelie Tritesse – Cazzo ne sapete voi del rock’n’roll [Interno4 / NdA Press, 2011]

cazzo-ne-sapete-voi-del-rocknroll_cover

Un libro e un cd: che chiedere di più? Se non siete tra quello stuolo di cretini che è già pronto a rispondere «qualcuno che mi faccia un caffè», potete anche continuare a leggere e magari avvicinarvi a questo bel prodotto in qualche polveroso negozio di provincia (o su discogs, fate vobis). Amelie Tritesse è … Leggi tutto Repost: Amelie Tritesse – Cazzo ne sapete voi del rock’n’roll [Interno4 / NdA Press, 2011]

Repost: Goat – World Music [Rocket, 2012]

world-music-cover

I Goat vengono dall'estremo nord della Svezia e sono talmente folli che hanno voluto intitolare il loro disco d'esordio "World Music". Ed è una follia che va ben oltre la scelta del titolo, estendendosi alla musica, a quel coacervo di suoni e influenze che hanno preteso di fondere insieme, riuscendo nell'intento in maniera unica, inconfondibile … Leggi tutto Repost: Goat – World Music [Rocket, 2012]

La cosa più bella mai registrata dai Blue Cheer: le demo sessions del 1967

blue cheer

Do per scontato che sappiate, per lo meno a grandi linee, chi siano i Blue Cheer. Do quindi pure per scontato che sappiate della loro importanza ormai universalmente riconosciuta, del fatto che senza il contributo determinante e germinale di questa band californiana, il metal, la psichedelia e la musica heavy tutta non sarebbe quella che … Leggi tutto La cosa più bella mai registrata dai Blue Cheer: le demo sessions del 1967

Repost: The Peawees – Leave it Behind [Wild Honey, 2011]

THE PEAWEES_Leave it Behind_cover

[questa recensione è stata scritta nel 2011, quando il disco uscì, e pubblicata sulla prima versione di Loud Notes. In occasione dell'uscita del nuovo album dei Peawees (notizia) ho deciso di editarla e di ripubblicarla qui - eliminandola da là. Da ora in avanti tutti i post ripescati dal vecchio blog saranno preceduti dal tag «Repost:»] … Leggi tutto Repost: The Peawees – Leave it Behind [Wild Honey, 2011]

Simply Saucer – Cyborgs Revisited [In the Red, 2018]

Simply Saucer_Cyborgs Revisited_cover

Questo post non s'aveva da fare. Volevo semplicemente retwittare il post di Zac Camagna (e qui, in controluce, c'è già una gran notizia: Styrofoam Drone è tornato attivo, entienden?), che sicuro ne sa più di me. Poi non lo so, qualcosa è andato storto: sarà che sono stato buttato giù dal letto a scampanellate da … Leggi tutto Simply Saucer – Cyborgs Revisited [In the Red, 2018]

Butthole Surfers – Locust Abortion Technician [Touch & Go/Blast First, 1987]

Butthole Surfers - Locust Abortion Techncian_cover

In una classifica ideale dei dischi più folli della storia del rock, Locust Abortion Technician dei "Surfisti del buco del culo" si piazzerebbe senz'altro in zona podio, potete scommetterci la dignità. (In barba all'adagio secondo il quale «l'abito non fa il monaco», i due ridenti pagliacci con cane-pagliaccio che campeggiano sulla bella cover realizzata dall'artista … Leggi tutto Butthole Surfers – Locust Abortion Technician [Touch & Go/Blast First, 1987]

Ripescaggi: Furious Party – Hypocrisy Showroom [Ammonia, 2003]

Domenica mattina. Vado a pescare nella massa dei CD buttati un po' alla rinfusa nel mobiletto basso della sala e mi trovo risucchiato dal buco nero dei primi anni Zero. Questo coso che vedete qui accanto usciva per i tipi di Ammonia nell'ormai lontano 2003. La band era formata da Olly dagli Shandon e da … Leggi tutto Ripescaggi: Furious Party – Hypocrisy Showroom [Ammonia, 2003]