Moa Anbessa, ovvero dei miei viaggi con Getatchew Mekuria

Ieri, un maledetto 4 aprile qualsiasi, se ne è andato all'età di 81 anni Getatchew Mekuria, grandissimo sassofonista etiope. Ne so poco di Mekuria, per la verità, però c'è stato un periodo della mia vita (un periodo bello) in cui io e lui siamo stati grandissimi amici: così, quando ho letto della sua morte sulla … Leggi tutto Moa Anbessa, ovvero dei miei viaggi con Getatchew Mekuria

NERO – Lust Soul [autoproduzione, 2016]

La prima notizia è che NERO è tornato. «E chi cazzo è NERO?» Nero è Nero Kane (al secolo Marco Mezzadri), uno che ha attraversato come una fiamma impazzita l'underground milanese dell'ultimo decennio: prima con i Detonators, una punk band col cuore ben piantato nella New York (e nella Cleveland) della seconda metà degli anni … Leggi tutto NERO – Lust Soul [autoproduzione, 2016]

Falling Stacks – No Wives [Battle Worldwide, 2015]

Quando ti vengono in mente nomi quali Fugazi, The Ex, Minutemen, NoMeansNo, The Fall, Shellac, Wire, Unwound e quello che esce dalle casse sta picchiando così duro che ti costringe a sfanculare i suddetti nomi e a concentrarti sull'ascolto, allora significa che qualcosa è andato maledettamente bene. E quel qualcosa, nella fattispecie, è No Wives, … Leggi tutto Falling Stacks – No Wives [Battle Worldwide, 2015]

La collezione primavera-estate di Loud Notes – seconda parte

E con questa chiudo la serie di note (chiamarle recensioni mi pare eccessivo) sugli ascolti della lunga stagione calda, quella stagione che quest'anno ci ha rifilato - o mio dio - un bel po' di caldo mediterraneo e - (spazio da completare a piacere) - lo spettacolo indecente di un'europa (europa in questo caso vuole … Leggi tutto La collezione primavera-estate di Loud Notes – seconda parte

La collezione primavera-estate di Loud Notes – prima parte

Inizio a sporcare le pagine del nuovo Loud Notes con i dischi (recentissimi, recenti, o tremendamente vecchi) che hanno allietato e/o afflitto questi lunghi mesi di lavoro editoriale. AA.VV. - The Best of Studio One (Heartbeat, 2006): ho ascoltato un casino di reggae quest'estate (un po' come tutte le estati), e questo è stato uno … Leggi tutto La collezione primavera-estate di Loud Notes – prima parte